Questo sito contribuisce alla audience di

A voi la mossa! - partita Horvath-Epishin

Un'altra partita commentata da dario Mione Maestro Fide

A voi la mossa!

A voi la mossa!

P. Horvath (2396) - V. Epishin (2578) [E32]

Open internazionale di Bad Woerishofen, 6° turno, 20 marzo 2001

Note del maestro Fide Dario Mione

1. d4 Cf6 2. c4 e6 3. Cc3 Ab4 4. Dc2 O-O 5. e4

Più consueta 5. Cf3; la mossa del testo non è priva di insidie: il Nero

deve impedire a tutti i costi che il Bianco guadagni troppo spazio al

centro.

5… d6 6. a3 Axc3+ 7. bxc3 Cbd7

Un’alternativa è l’immediata 7…e5, come nella Short-Karpov, Dortmund

1997.

8. Ad3 c5 9. Ce2 Dc7 10. Tb1

Poco più di due anni fa in Germania, proprio contro Epishin, il bulgaro

Kiril Georgiev aveva preferito 10. O-O, bollata con un secco ‘?’ dal

GM russo nei suoi commenti alla partita (sull’Informatore 74). Il

seguito era stato 10… b5 11. e5 bxc4 12. Ae4 Cxe4 13. Dxe4 dxe5

14. Dxa8 Ab7 15. Dxa7 Ta8 16. Dxa8+ Axa8 17. Ae3 Cb6 18. dxe5 Ca4

19. Tfd1 h6 20. Td6 Db7 21. f3 Db2 22. Te1 Ad5 23. Rf1 Dc2 24. Td8+ Rh7

25. Td7 con gioco equilibrato.

10… Tb8?!

Difficile capire come mai Epishin abbia optato per questo tratto, visto

che nei succitati commenti aveva suggerito 10… b5 come replica a

10. Tb1. I due seguiti proposti parevano, tra l’altro, poco piacevoli

per il Bianco: a) 11. dxc5 bxc4 12. Axc4 Cxc5 13. Cg3 Ccxe4 con parità

secondo Epishin, ma dopo 14. Cxe4 Cxe4! 15. Dxe4 d5 16. Af4

(ancora peggio 16. Axd5 exd5 17. Dd3 Te8+ 18. Ae3 Da5 -/+) 16… Dxc4

17. Dxc4 dxc4 18. Tb4 Aa6 19. Re2 e5 20. Ae3 Tfd8 il Nero ha un sano

pedone di vantaggio, anche se la vittoria è tutt’altro che garantita

considerato che gli alfieri sono di colore contrario; b) 11. Txb5 Aa6

12. Tb3 Tac8 e il Nero ha un lieve vantaggio, per esempio: 13. O-O d5

14. exd5 exd5 15. Af4 Da5 16. Tbb1 cxd4 17. cxd4 Axc4 con una

pericolosa iniziativa. Il GM russo ha forse trovato un buco nelle

proprie analisi, o la memoria comincia a fargli difetto?

continua