Questo sito contribuisce alla audience di

Corso introduttivo sull'apertura di Donna: 2.c4

Il nuovo corso introduttivo (per principianti, ma non solo..) sull'apertura di Donna, terza puntata

Corso introduttivo di scacchi sull’apertura di donna

SCUOLA DI SCACCHI: APERTURE

Lezione introduttiva sull’apertura del pedone di Donna: 1.d4

2.c4

Questa è una mossa che è stata giocata milioni di volte a tutti i livelli, dall’amatore
al campione del Mondo. E’ la mossa che introduce il Gambetto di Donna. E’ una
mossa che presenta al Nero subito alcuni problemi da risolvere.

da notare che nonostante il nome questo non è un vero “gambetto”, perchè se il
Nero accetta il pedone, dopo 2…dxc4, il Bianco può riprenderselo subito con
3.Da4+ Ad7 4.Dxc4. Questa manovra non è molto indicata, perchè contraddice
a un’importante principio basilare dell’apertura: non portare in gioco troppo presto
la Donna (e trascurare lo sviluppo). Però dimostra che di fatto non si tratta di un
’sacrificio’ (i gambetti sono tali quando si lascia all’avversario un pedone in cambio
di vantaggi di manovra, spazio e sviluppo)

Dunque vediamo perchè il Bianco gioca 2.c4.

Primo: offre un pedone laterale in cambio di uno centrale dell’avversario. Se il
Nero accetta lo scambio, egli potrà anche avanzare subito il pedone e4 per
occupare il centro in modo importante e con effetti durevoli sul resto della partita.
Secondo: è evidente che presto la colonna ‘c’ verrà aperta dal Bianco, pechè se
non sarà il Nero a effettuare il cambio dxc4 potrà decidere di farlo in Bianco, con
cxd5. In entrambi i casi, la colonna ‘c’ verrà ad aprirsi.

Dopo 2.c4 sappiamo che in questa partita il gioco avverrà in prevalenza sul lato di
Donna (la metà scacchiera alla sinistra della Donna Bianca). A tal scopo quindi, il
controllo della colonna ‘c’ diviene molto importante dal punto di vista strategico.

La prossima puntata vedremo la risposta del Nero, 2… e6, cioè il Gambetto di
Donna rifiutato.