Questo sito contribuisce alla audience di

Ugo Pirro: la figura dell'eroe nel cinema

È ancora possibile creare un eroe che venga preso come modello dal pubblico?

È ancora possibile creare un eroe che venga preso come modello e a cui il pubblico si possa ispirare?
PIRRO: È possibile, ma è sbagliato. Noi non abbiamo bisogno di eroi nel senso tradizionale del termine. Noi abbiamo bisogno di raccontare delle realtà, di esplorare l’animo umano. E la sfida è quella di riuscire a farlo con le immagini. Comunque è indubbio che il cinema, italiano o americano, è pieno di eroi, e naturalmente il pubblico è abituato a seguirli. Tuttavia un cinema di qualità e un cinema di autore è un’altra cosa. Gli eroi ci sono ma sono eroi di un altro tipo. Moravia diceva che l’eroe è un intellettuale; io dico che l’eroe, per il cinema almeno, è l’uomo comune.