Questo sito contribuisce alla audience di

Lettura ai giovani!

Due grandi rivali storici dell'editoria, Rcs Mediagroup e Mondadori, hanno deciso di sotterrare l'ascia di guerra, e collaborare, per risollevare le sorti della scarsa lettura dei giornali nel nostro Paese.

Con un’operazione analoga a quella del “Quotidiano in classe”, ideata dall’Osservatorio permanente giovani-editori, di Andrea Ceccherini, i due gruppi creeranno un’organizzazione che consenta - già a partire dal prossimo anno scolastico - di avviare un test nelle scuole secondarie italiane per la diffusione della lettura di giornali periodici presso i giovani, classe dirigente di domani.

L’iniziativa si inserisce in un quadro più ampio, europeo, ed è frutto delle conclusioni dell’importante convegno sull’Editoria tenutosi a Bagnaia nei giorni scorsi. In questa occasione, sette grandi gruppi editoriali europei si sono riuniti con il medesimo scopo di avvicinare i giovani alla lettura dei quotidiani.




I sette gruppi editoriali europei sono: Le Monde, Francia; Frankfurter-Allgemeine, Germania; El Mundo, Spagna, The Times, Inghilterra; Il Corriere della Sera, Il sole 24 ore, Quotidiano Nazionale, Italia.