Questo sito contribuisce alla audience di

MORFOLOGIA

Studio del complesso delle forme in cui si articola il rilievo della superficie terrestre, compresa quella dei fondi marini; il termine è anche usato per indicare l'insieme stesso delle forme del rilievo: ad esempio la morfologia di un territorio, di una montagna. Gli studi morfologici oltre a descrivere le singole forme (convesse, concave, pianeggianti) del rilievo terrestre, cercano anche di determinarne l'origine e le caratteristiche in base alla struttura geolitologica (praticamente esaminando i diversi strati di terreno) e all'azione esercitata sulla superficie terrestre dagli elementi della dinamica esogena (fenomeni atmosferici come uragani, inondazioni, ecc.) ed endogena (terremoti, vulcani); in tal caso si parla di Morfogenesi.

.