Questo sito contribuisce alla audience di

STRUTTURA DELL'ATMOSFERA

L'atmosfera è composta di diverse fasce. In questo intervento ne descrivo la composizione.

L’atmosfera viene oggi divisa in 4 strati o fasce:TROPOSFERA
E’ lo strato più vicino alla Terra va da 0 a 10 Km di altezza
STRATOSFERA
Strato che va da 10 a 50 Km di altezza.
MESOSFERA
Da 50 a 80 Km di altezza.
TERMOSFERA
Da 80 a 500 Km di altezza.
Ogni strato è separato dall’altro da zone di transizione che prendono il nome di:Tropopausa
Divide la troposfera dalla stratosfera.
Stratopausa
Divide la stratosfera dalla mesosfera.
Mesopausa
Divide la mesosfera dalla termosfera.
A cominciare dai 500 Km di altezza incomincia uno strato che viene detto esosfera del quale non è individuabile il limite superiore.

In questi strati dell’atmosfera cambia anche la temperatura.
Infatti a contatto con la Terra la temperatura media è di circa 20 °C. La temperatura varia con l’altezza e nei primi 10-12 Km diminuisce di circa 0,5-0,7 °C ogni 100 metri fino a raggiungere i -55 °C. Da 12 a 50 Km invece la temperatura aumenta fino a raggiungere lo 0 termico. Da 50 km in su la temperatura ritorna a diminuire sino a raggiungere punte fra i -70 °C e i -100 °C a 80-90 Km di altezza. Da qui ha inizio un rapido aumento che porterà la temperatura a raggiungere i 1000 - 2000 °C negli strati più alti dell’atmosfera.

Per quanto riguarda la composizione chimica dell’atmosfera si individuano due grandi fasce:Omosfera
Va da 0 a 100 Km di altezza. In questa fascia la composizione chimica dell’aria (azoto e ossigeno) è relativamente costante.
Eterosfera
Da 100 Km di altezza senza limite superiore. In questa fascia la composizione delle molecole d’aria, a causa dell’intensa ionizzazione cui sono sottoposte, diventa estremamente variabile.

Vanno menzionate anche tre fasce particolari che sono rilevanti per i fenomeni atmosferici:OZONOSFERA
Compresa nella stratosfera e nella mesosfera, dove massima è la concentrazione di ozono.
IONOSFERA
Inizia nella termosfera e si estende ad altezza indefinita, caratterizzata da un elevato numento di particelle ionizzate.
MAGNETOSFERA
Si estende nell’esosfera e si ha l’interazione fra il campo magnetico e il vento solare.