Le coste italiane

Il nostro paese è tutto un susseguirsi di spiagge e coste a strapiombo. Questo intervento ne fa una classificazione e ne spiega l'origine.

Gran parte dell’Italia si affaccia sul mare, e le nostre coste hanno una

lunghezza complessiva di circa 8.000 kilometri.

Quasi tutte le

nostre spiagge sono in arretramento a causa del lento innalzamento del

livello marino (circa un millimetro e mezzo all’anno). Questo fenomeno

viene aggravato dal prelevamento della sabbia e ghiaia trasportate dai

fiumi per utilizzarle come materiali da costruzione. Si calcola che solo

il 5% delle spiagge italiane sta avanzando come quelle che bordano la

Pianura Padana.

In Italia si distinguono tre tipi di

coste:Coste alte e rocciose
Sono tipiche di regioni

ancora in sollevamento come la Liguria e la Calabria ai due

estremi della catena appenninica.
Anche parte delle Marche,

degli Abruzzi, della Campania, della Sicilia e della

Sardegna hanno coste di questo tipo, dove i rilievi strapiombano

direttamente sul mare, formando promontori continuamente erosi dalla forza

delle onde. I detriti derivanti da quest’erosione vengono poi accumulati

dalle correnti marine in insenature più protette dove si formano spiagge

piccole e ghiaiose.
Coste basse e sabbiose
Sono

diffuse su buona parte dei litorali adriatico e tirrenico, oltre che

sulla costa ionica della Basilicata e in Sardegna presso i

Golfi di Cagliari e Oristano.
Questo tipo di coste si trovano in

corrispondenza della foce dei grandi fiumi, come l’Arno in

Toscana e il Tevere nel Lazio, che trasportano al

mare grandi quantità di sabbia. La sabbia viene poi rielaborata dalle

correnti marine che formano lunghe spiagge o cordoni

sabbiosi.
Coste basse e lagunose
Sono tipiche

dell’Adriatico settentrionale. Oltre a Venezia, in tempi storici

anche altre città come Aquileia, Adria e Ravenna sorgevano sulle

lagune che, insieme a paludi e acquitrini, caratterizzavano tutto il

litorale che si estende dalla Romagna al Friuli.

src="http://www.cinqueterreonline.com/golfo_di_Monterosso.jpg" width="415"

height="241">
Il golfo di Monterosso (Liguria)

src="http://www.pianetacalabria.it/images/coste/capovaticano.jpg"

width="483" height="312">
Capo Vaticano in Calabria

src="http://www.palazzodellaspiaggia.com/Foto/versilia.jpg" width="440"

height="288">
Le spiagge della Versilia

Save n'Keep

Bookmark condivisi e privati.

Con Save n' Keep ora è possibile!