Questo sito contribuisce alla audience di

Il Lago Vittoria

Il Lago Victoria o Victoria Nyanza viene definito un mare interno dell'Africa, sembra anzi che si trovi su una faglia destinata a sprofondare ed a creare un nuovo oceano che congiungerà il Mar Rosso con l'Africa Australe, ma non preoccupatevi ci vorrà qualche milione di anni...

Il Lago Vittoria, noto anche come Victoria Nyanza, è il lago più vasto dell’Africa e il maggiore bacino idrico del Nilo; è contornato da tre nazioni (Kenya, Tanzania e Uganda) e, con quasi 70.000 kmq di estensione è il secondo bacino naturale d’acqua dolce del mondo dopo il Lago Superiore nel Nordamerica.

E’ posto ad un’altitudine di 1133 metri, lungo 337 km da nord a sud è ampio 241 km nel punto più largo ed arriva ad una profondità di 82 metri.

Fatta eccezione per la sezione occidentale, le sponde sono frastagliate e racchiudono le acque che colmano una modesta depressione nel centro del vasto altopiano esteso tra la Fossa Tettonica orientale e quella occidentale (Great Rift Valley).

Nel 1954 l’apertura della diga delle cascate di Owen trasformo il vasto lago in una massa d’acqua ancora più grande, facendone uno dei maggiori bacini idrici del mondo e innalzando il livello dell’acqua di circa 90 centimetri; la diga, situata a Jinja, in Uganda, fornisce energia elettrica ad una delle zone più popolate dell’Africa.


Il Lago Vittoria nella zona di Jinja

Sulla superficie del lago emergono numerosi arcipelaghi e numerose scogliere, spesso celate appena al di sotto delle acque limpide; la sponda sud-occidentale, spalleggiata da scogliere alte fino a 90 metri, a occidente si trasforma nelle paludi ricche di papiri e alofìte che delineano il delta del fiume Kagera, mentre la costa settentrionale, profondamente frastagliata, è sorprendentemente piatta e spoglia.

Ed ecco le foto di questo grandissimo lago:


Il Lago Vittoria nella zona in cui nasce il Nilo


Foto del Lago Vittoria in Uganda