Questo sito contribuisce alla audience di

Kymco Xciting 500

La casa taiwanese fa sul serio!

Dal sito REPUBBLICA.it :

“Due anni per non sbagliare. Tanto infatti è durato lo sviluppo del progetto Xciting 500, il nuovo veicolo della Kymco che sancisce a pieno titolo l’ingresso della casa taiwanese nel settore dei maxiscooter. Un passo importante per il marchio nato nel 1963 e che ora può contare su otto stabilimenti nel Sud Est asiatico con una capacità produttiva superiore al milione di unità l’anno.

 

Fino a oggi la gamma Kymco comprendeva veicoli da 50 a 250 cc e ATV e quindi l’arrivo dell’Xciting ha rappresentato una novità epocale per l’azienda rappresentata in Italia dal 1991 dalla Padana Ricambi, la distributrice italiana. Che forte dell’esperienza maturata sul mercato in questi anni, ha oltretutto fornito agli ingegneri taiwanesi indicazioni e specifiche necessarie alla realizzazione di un prodotto che incontrasse il gradimento del pubblico europeo.

 

Tre i punti cardine su cui i progettisti hanno lavorato: un motore affidabile interamente sviluppato ex novo dalla Casa, ciclistica stabile di tipo motociclistico e contenimento del peso e delle dimensioni.

 

In poche parole alla Kymco volevano creare un mezzo che fosse un giusto mix tra utilizzo cittadino, turistico e sportivo. Ovviamente un prodotto che comprenda pienamente tutti gli aspetti di queste tre caratteristiche è molto difficile da realizzare e quindi, obbligatoriamente, bisogna fare delle scelte.

 

Così l’Exciting 500, maxiscooter dalla linea molto piacevole seppur non completamente originale, se da una parte offre un telaio sufficientemente rigido accoppiato a una forcella idraulica a doppia piastra con steli da 40 mm e una coppia di ammortizzatori regolabili posteriori, a garanzia di stabilità e precisione nella guida sportiva, paga pegno sul fronte del comfort urbano…”

Per saperne di più vi basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi