Questo sito contribuisce alla audience di

Quando l’assicurazione ci deve rimborsare il danno?

Dipende dall’anno e dallo stato della moto che hai

Dal sito ScooterFacile.it

“La legislazione italiana genera continui bracci di ferro con le compagnie di assicurazione, e solamente per rivendicare i propri diritti.

Già dal momento della stipula della polizza, non si può non constatare che il premio dovuto ha raggiunto cifre particolarmente esose.

Ricordate quando l’assicurazione sul 50 cc non era obbligatoria?

Assicurare il ciclomotore costava più o meno Lire 25.000… oggi, per una prima immatricolazione sono necessari almeno € 200,00.

Il mio stipendio nello stesso periodo di tempo, non ha avuto un incremento simile… il vostro?

Inoltre, pur sapendo che l’assicurazione è obbligatoria, non si riesce a capire perché alcune compagnie rifiutano di assicurare il mezzo di persone residenti in zone geografiche “ad alto rischio”. Lo sapevate che a un motociclista della Campania, che si trova per motivi di lavoro in una regione come l’Umbria, alcune compagnie rifiutano di sottoscrivere la polizza?

Questa è discriminazione bella e buona non siamo tutti ITALIANI?

Ma parliamo dei premi… ci sono sentenze ormai definitive per quali le assicurazioni sono state condannate per aver fatto cartello con accordi segreti circa il valore delle tariffe, uccidendo così, la concorrenza e il nostro portafoglio, costringendo l’utente sempre alla ricerca del premio più conveniente, a estenuanti slalom tra tariffe - classi di merito - personalizzazioni varie…”

Per continuare, basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi