Questo sito contribuisce alla audience di

Auto, moto o Suzuki Burgman

La Suzuki con la felice saga dei Burgman si è posta dall’inizio in una posizione di eccellenza sia qualitativa che prestazionale in tutto il segmento degli scooter

Dal sito IlMessaggero.it

“Il nuovo Burgman 200 contribuisce ad alimentare la mitica famiglia Burgman che si pone orma da oltre 5 anni come un riferimento per la categoria scooter in tutte le cilindrate. La Suzuki con la felice saga dei Burgman si è posta dall’inizio in una posizione di eccellenza sia qualitativa che prestazionale in tutto il segmento degli scooter costituendo negli anni un punto di riferimento e una certezza per i consumatori, oltre che uno scomodo competitor per i marchi concorrenti.

Il Burgman 200 è uno di questi esempi di efficienza offrendo uno scooter dal peso e dalla cilindrata limitata, ma capace di contenere tutti i comofrt ed i contenuti tecnologici oggi presenti sugli scooter di grande cilindrata. Azzeccata la linea, di sapore automobilistico, soprattutto nella parte frontale incentrata sul gruppo ottico anteriore che completa un frontale di positivo impatto estetico che viene sottolineata da colorazioni (tre: argento, blu e grigio metallizzato) monocromatiche.

Notevole la capacità di carico del vano sottosella, ma anche sopra le cose vanno piuttosto bene con una sella decisamente comoda ed ospitale per il passeggero che può contare su due maniglioni laterali bene integrati nella fiancata ma di facile appiglio….”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il linki successivo. Ciao, Luigi