Questo sito contribuisce alla audience di

Yamaha Versity XC 300

by Fabio Bellucci

Dal sito CyberScooter.it

PREMESSA
Ho ereditato questo scooter da mio padre e devo dire che sono rimasto piacevolmente colpito dalla qualità del prodotto, andiamo allora a vedere il perché nello specifico.

ESTETICA / COLORI
Be, qui il discorso è molto soggettivo, a un musone davanti molto particolare che lo distingue da tutti gli altri scooter, o lo si ama…o lo si odia, ma di sicuro non lascia indifferenti ! Quindi tutto si può dire meno che abbia una linea anonima.
I colori disponibili sono Nero con sella color cuoio o nera, Verde inglese e Grigio.
Voto: 8

POSIZIONE DI GUIDA
La posizione di guida “rialzata” permette di dominare bene la strada, la sella è confortevole e spaziosa anche per il passeggero che in abbinato con lo schienalino del bauletto, starebbe comodo come in poltrona.
Il parabrezza protegge a dovere il pilota.
Voto: 10

MOTORE
Il Versity xc 300 monta un motore di 264 cc, rivisitazione del collaudatissimo 250 cc montato sul majesty, 20 cv di potenza che riescono a spingere lo scooter fino a 125 km/h, l’accelerazione 0-400 metri si attesta su 18,5 sec. Spinge bene fin dai bassi regimi.
In 14.000 km percorsi questo motore si è dimostrato essere un vero “mulo” portando me e la mia inseparabile compagna di viaggio ovunque e senza fatica (esclusa autostrada), che sia mare, pianura o montagna non si è mai tirato indietro.
A parte i regolari tagliandi non è stato mai necessario metterci le mani vicino.
Voto: 9…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi