Questo sito contribuisce alla audience di

Come usare correttamente le rotonde stradali

Negli ultimi tempi è un continuo fiorire di rotonde nelle nostre strade. Le città, diciamolo, a volte ne vedono nascere fin troppe. Ma se le rotonde possono aiutare a diminuire gli incidenti stradali,[...]

Negli ultimi tempi è un continuo fiorire di rotonde nelle nostre strade. Le città, diciamolo, a volte ne vedono nascere fin troppe. Ma se le rotonde possono aiutare a diminuire gli incidenti stradali, allora ben vengano e questo lo dico pensando soprattutto a chi circola su due ruote.

Naturalmente la sicurezza nel traffico è amica della conoscenza delle regole cui devono sottostare tutti i veicoli. Per coloro che dovrebbero rinfrescare la memoria, ci viene in aiuto il Web. Infatti se ne parla nel sito ASAPS.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Le rotonde stradali sono state “scoperte” tardi in Italia, ma dopo è stata una rivelazione, tanto che ormai fanno parte integrante del panorama stradale del nostro Paese. secondo alcuni critici anche troppo integrante.

Appena nate le rotatorie hanno suscitato curiosità e difficoltà di interpretazione come per tutti i neonati. La prima domanda è stata: ma quali sono le norme che regolamentano la circolazione all’interno? Diciamo allora che il codice non prevede specifiche indicazioni per le rotonde stradali, forse perché sono esplose dopo. Quindi all’interno delle rotonde si applicano le regole della normale circolazione…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi