Questo sito contribuisce alla audience di

Sicurezza stradale: 'Occhio alla moto' e allo scooterista

Che le due ruote e nello specifico lo scooter, siano tra i veicoli a motore più esposti al rischio incidente, è cosa risaputa. Ma il problema è grave e sono state probabilmente le ultime statistiche[...]

occhio allo scooter Che le due ruote e nello specifico lo scooter, siano tra i veicoli a motore più esposti al rischio incidente, è cosa risaputa.

Ma il problema è grave e sono state probabilmente le ultime statistiche che hanno convinto Confindustria ANCMA e Provincia di Milano ad avviare la campagna di sensibilizzazione “Occhio alla moto”.

La domanda che sorge spontanea è se anche le altre tipologie di utenti lo sappiano e si regolino di condegunza.

Per esempio gli automobilisti prestano sufficiente attenzione a quanto accade loro intorno quando sono nel traffico? E ancora: guardano negli specchietti al momento opportuno?

Di questo e altro si parla nel sito Motociclismo.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Maggiore attenzione ai motociclisti: è questo il centro della nuova campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale promossa da Confindustria ANCMA e Provincia di Milano. Nella Sala Giunta di Palazzo Isimbardi a Milano, sede della Provincia, l’assessore Giovanni De Nicola ha ospitato il presidente Confindustria ANCMA Corrado Capelli per esporre l’iniziativa “Occhio alla moto”.

Il presupposto di questa campagna nasce da sconcertanti dati statistici: nel 2008 in Italia, sono morti 1.461 motociclisti e scooteristi, cioè il 30% del totale degli incidenti stradali…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi