Questo sito contribuisce alla audience di

Le minicar aiutano la sicurezza in città più degli scooter?

Le minicar hanno dimensioni minime rispetto a un'auto normale ma se consideriamo che in genere chi le guida le ha preferite a scooter o moto...

minicar E’ di oggi la notizia che Gianni Alemanno, Sindaco di Roma, ha chiesto di dare una regolata alla presenza delle minicar in città perché il fenomeno sta diventando a dir poco “invasivo”.

La loro crescita esponenziale certo ha delle motivazioni logiche: è opportuno quindi chiedersi cosa c’é dietro questa maggiore preferenza per il quadriciclo in alternativa allo scoter, naturalmente in coloro che possono permettersi di spendere il denaro necessario per un acquisto decisamente d’élite.

Una prima risposta, di certo non la più importante, è la maggiore comodità e il fatto di “essere al coperto”.

Altri guardano ai genitori e sostengono che alle prime richieste di motorizzarsi da parte dei quattordicenni, gli adulti, ritenendo la minicar più sicura, optano per la quattro ruote.

Ma è veramente una scelta che garantirà sonni tranquilli a mamma e papà che, sia ben chiaro, accettano di salassarsi con costi che spesso toccano e superano i 10.000 euro all’atto dell’acquisto?

Se a Roma si è deciso addirittura di suggerire al Ministero dei Trasporti in cosa deve consistere l’esame per il patentino, significa che la necessità di garantire la giusta preparazione dei giovani guidatori, è fondamentale.

L’obiettivo è educare al comportamento nel traffico e quindi diminuire i numerosissimi incidenti causati da quadricicli leggeri, spesso truccati per ottenerne maggiori prestazioni… ma quest’ultima una volta non era una esclusiva degli scooteristi?