Questo sito contribuisce alla audience di

24 MARZO 2003

Sciopero generale della scuola

Il
24 marzo è stato proclamato lo sciopero generale della scuola, inizialmente
dai sindacati confederali e dallo Snals, poi da tutti i sindacati dei
lavoratori della scuola.

 

In
primo piano ci sarà anche la protesta del mondo della scuola contro la
guerra

 

La
scelta di una unica giornata di astensione dal lavoro, che ribadisca una
posizione, se non completamente unitaria, con molti punti in comune, mi è
sembrata finalmente una posizione sensata da parte di tutti i sindacati

 

E’
necessario che su alcuni punti si trovino delle intese, e la protesta sulla
mancanza di un nuovo contratto, sulla  riduzione degli organici, sulla
salvaguardia della scuola pubblica e sulla riforma è una protesta di tutti
quelli che lavorano nella scuola e riescono ad immaginare, proprio dalla
loro esperienza, i nuovi scenari del fare scuola che si prospetteranno nel
prossimo futuro e cercano di contrastarli. 

 

L’unico
rammarico è quello che non ci sarà una manifestazione nazionale, che
avrebbe dato visivamente il peso della protesta, e che non ci saranno
manifestazioni unitarie.

Quindi
ognuno parteciperà dove potrà, come potrà, e i numeri, sempre discordanti
sull’entità della partecipazione, saranno in balia dei mas media…

 

 

Per
un dettaglio sulle motivazioni dello sciopero e sugli appuntamenti per le
manifestazioni, segnalo i siti dei sindacati

CGIL
scuola

Cisl
scuola 

Uil
scuola

Snals

Cobas

Gilda

Cub

Unicobas

Torna alla
home page della guida