Questo sito contribuisce alla audience di

Percorsi sicuri

Un'esperienza didattica che ha coinvolto un'intera scuola elementare (docenti, alunni, genitori) sul tema della mobilità dei bambini nel loro quartiere.

Come vivono i bambini il loro quartiere?
Quali sono i percorsi abituali dei bambini nel quartiere?
Esistono pericoli per i pedoni? Quali sono e dove sono?
Che cosa si può migliorare e dove si deve intervenire?

Da queste domande sono partite le indagini preliminari (mediante questionari rivolti ai genitori e ai bambini stessi) per capire quali fossero le eventuali difficoltà nel riuscire a “vivere” davvero il quartiere da parte dei bambini.

Bambini che vanno a scuola in auto, che sono sempre accompagnati da adulti nei loro spostamenti; bambini che vivono in città “fuori misura” per loro, bambini che non vanno da soli nemmeno dal panettiere sotto casa e che non conoscono le strade del loro quartiere…

E così, lungo tutto l’arco dell’anno, tutti gli alunni (dalla prima alla quinta elementare) della scuola “Cavezzali” di Bergamo hanno intrapreso una serie di attività per riscoprire il proprio quartiere, per rilevare le “paure” e le difficoltà, per avanzare proposte concrete agli amministratori pubblici in occasione del Consiglio Comunale dei Bambini.

Il Progetto “Percorsi sicuri” ha previsto uscite nel territorio, rilevazioni, raccolta di documentazione, realizzazione di cartine e di cartelloni informativi e si è concluso con una Festa finale per le vie del quartiere, organizzata insieme ai genitori, per far “riconquistare lo spazio strada” a tutti i bambini!

La documentazione dettagliata delle attività e di tutta l’esperienza è visibile on line all’indirizzo:

PERCORSI SICURI

Vi consiglio anche una visita ai siti indicati qui sotto, per completare l’informazione.