Questo sito contribuisce alla audience di

Nasce: Spazio Libero Sicilia

Spazio Libero Sicilia periodico di politica informazione e cultura con Laura Incremona come Direttore Responsabile e Salvatore Zago in veste di Direttore Editoriale.

(clicca la copertina per leggere on line il periodico) dare strumenti per organizzare e far pesare le idee e le proposte dei cittadini, è un dovere per chi come noi, vuole costruire una forte vita democratica in Sicilia,un dibattito animato ed al contempo, vuole offrire quanti più spunti di riflessione possibili a chi sente di avere una coscienza civica e a chi vuole sentirsi a pieno cittadino nel proprio tempo. Oggi purtroppo, assistiamo al subliminale tentativo di introdurre nel nostro sistema di informazione metodi e meccanismi che si fondano solamente sull’immagine carismatica che un leader riesce a crearsi ed ancor peggio, su di una distorta interpretazione del vecchio principio che “sapere è potere”. Così capita che nella maggior parte di volte , quando si va ad esprimere una propria opinione attraverso il voto, la gente si trovi disorientata da notizie ed informazioni deformate dalla propaganda del governo che riesce ad edulcorare qualunque amara e disgustosa pillola , e da polemiche e promesse che poi magari, non troveranno mai riscontro nei fatti. Siccome noi siamo fermamente convinti che il diritto all’informazione riguardi tutti noi, ma che il dovere di informare spetti in particolare a chi per mandato elettorale svolge una funzione politica nelle istituzioni democratiche, abbiamo realizzato questo periodico, questo spazio giornalistico libero, perché l’informazione non si faccia in un solo senso di marcia, ma in ambo i sensi. Quindi, oltre a divulgare informazioni concernenti l’attività politica dell’opposizione all’ARS, dai DS allo stesso on. Salvo Zago, (presidente dell’associazione SPAZIOLIBEROSICILIA, editrice della testata), noi offriamo questo spazio ai cittadini di qualunque coloritura politica che possono così parlare con il deputato, con i DS, con lo schieramento dell’Ulivo. Crediamo che la democrazia non significhi solo votare, ma che sia partecipazione attiva alla costruzione delle soluzioni politiche. Nel timore di essermi dilungata molto, vi lascio alla lettura di questo periodico, sperando di potere riscontrare in seguito dei giudizi e delle opinioni. Vi lascio inoltre alle stupende immagini della copertina e di sfondo in alcuni articoli, che ci sono state gentilmente messe a disposizione, in maniera esclusiva, dal Prof. Salvatore Caruso, pittore e scenografo comisano di già rinomata notorietà ed al quale vanno ì nostri più sentiti ed affettuosi ringraziamenti.

Laura Incremona