Questo sito contribuisce alla audience di

Facciamo costruire il Ponte da Di Pietro

Ministro col bernoccolo degli affari immobiliari - A volte le soluzioni dei problemi possono essere a portata di mano - Prendiamo, per esempio, il nostro ministro delle Infrastrutture Di Pietro, il quale presiede il movimento politico Italia dei Valori, noto moralizzatore, indefesso difensore della legalità - ”Di Pietro compra da Tronchetti Provera (Pirelli) e poi affitta all’Italia dei Valori” (di Francesco Dato)



(video Grillo - Di Pietro) In Italia sappiamo bene come vanno le cose, dunque non ci meravigliamo affatto se per il raggiungimento di uno scopo a volte si devono fare compromessi che, tra il lecito e l’illecito, presentano confini molto labili e discutibili anche sotto l’aspetto morale. Ebbene sì, quando è necessario, anche le difese immunitarie della nostra moralità sono sottoposte a dura prova e generalmente cedono allo strapotere dell’interesse che si presenta sotto variegate forme. Prendiamo, per esempio, il nostro ministro delle Infrastrutture Di Pietro, il quale presiede il movimento politico Italia dei Valori, noto moralizzatore, indefesso difensore della legalità e indiscusso protagonista della storica vicenda di “Mani Pulite”, da notizie non coperte dal segreto istruttorio risulta essere “interessato” agli affari immobiliari di un certo valore.

Da tempo si conoscevano le poliedriche attività svolte nel corso del tempo dal nostro ministro, ma che avesse anche il bernoccolo degli affari ci risulta, quanto meno, incredibile e ci incuriosisce alquanto. La notizia è stata diffusa da organi di stampa e recita testualmente: ”Di Pietro compra da Tronchetti Provera (Pirelli) e poi affitta all’Italia dei Valori”. Proseguendo nella lettura dell’articolo in questione si apprende che il ministro, attraverso la società dei figli, ha acquistato a Milano in Via Felice Casati 1/A un immobile di nove vani pagandolo con un mutuo concesso dalla Banca Nazionale del Lavoro; a Roma ha acquistato un altro immobile sempre attraverso la società dei figli, anch’esso pagato con un mutuo della Banca Nazionale del Lavoro. (leggi tutto l’articolo…)

Francesco Dato

Fonte: “LA VOCE DELL’ISOLA”

(clicca e scarica il quindicinale in PDF)

Scarica gratuitamente per leggere il PDF

Scarica Adobe Reader Scarica Macromedia Flash Player

Abobe Reader e Flash Player