Questo sito contribuisce alla audience di

La Villa Romana di Piazza Armerina

Il capolavoro siciliano con oltre quaranta mosaici.

Piazza Armerina, Villa Romana

Una delle più preziose meraviglie siciliane è sicuramente la Villa Romana di Piazza Armerina con oltre quaranta pavimenti a mosaico policromo su una superficie di 3500 mq, introvabile in altri centri archeologici del mondo romano per numero e grandezza dei pavimenti nonché per l’elevato valore artistico.

La scoperta del primo mosaico si ebbe nel 1929 grazie a una campagna di scavi condotta da Paolo Orsi. Di lì, grazie anche ai fondi della Regione Sicilia e della Cassa del Mezzogiorno, proseguirono gli scavi per il monumento d’arte unico al mondo.

A causa dei lavori di restauro la villa è visitabile parzialmente dalle 10 alle 18.

E’ situata in contrada Casale a circa cinque chilometri dal centro abitato di Piazza Armerina.