Questo sito contribuisce alla audience di

In Sicilia arriva il recidivo Mario Venuti

Ritorna l'artista siciliano con tre concerti nell'isola.

Mario Venuti, Il RecidivoSaranno tre le tappe in Sicilia: il 27 gennaio a Noto, il 28 gennaio a Palermo e il 29 gennaio a Catania.

Mario Venuti si prepara a incontrare il caloroso pubblico siciliano portando in tour il suo nuovo disco, Il recidivo, attualmente trascinato dal singolo Il paradiso non è per te uscito lo scorso 11 dicembre.

Nell’album è inserita una canzone che racconta una storia di ordinaria bisessualità (…però che fatica questo amore che non è benedetto dalla pubblica morale…).

L’album è stato scritto insieme con Kaballà e vede collaborazioni con Franco Battiato (…cadono le foglie al vento, come le passioni si disperdono nell’aria…), Cesare Cremonini e Carmen Consoli. Spazio anche alla mitologia con Galatea, Aci e Ciclope.

Nell’album anche espliciti riferimenti al padre: un limone. L’artista racconta che il padre, contadino, era molto legato ai frutti della terra. Per questo invitava sempre il figlio, nei suoi viaggi, a portare con sé un limone: ti può sempre tornare utile per dissetarti, per disinfettarti e, talvolta, puoi usarlo per difenderti lanciandolo contro qualcuno.

Due versioni del tour caratterizzeranno la singolarità dell’artista siciliano, nato con i Denovo: una versione elettrica che vedrà coinvolti teatri e club ed una acustica per i luoghi più intimi.

La band è composta da personaggi più o meno noti: Vincenzo Virgillito al basso, Enzo Di Vita alla batteria, Massimo Greco alle chitarre, tastiere e percussioni, Fabrizio Tarroni alla chitarra e al violino e Giulia Monti al violoncello.

Foto: www.mariovenuti.it