Questo sito contribuisce alla audience di

Sicilia: Trenitalia taglia i treni e sopprime le tratte Agrigento/Roma e Siracusa/Roma

Mentre il resto dell’Italia viaggia con l’alta velocità, e se da un lato il governo nazionale si batte per il ponte sullo stretto, dal’altro avalla la decisione delle ferrovie di emarginare la Sicilia.

Treni Sicilia

La Sicilia sembra essere diventata un peso per Trenitalia e mentre il resto dello stivale viaggia ormai con l’alta velocità, la nostra cara e amata isola deve affrontare i numerosi disagi causati dai tagli ai treni.

Il trasporto ferroviario siciliano negli ultimi cinque anni ha subito una drastica restrizione. I treni a lunga percorrenza infatti, nel 2005 erano ben 56 ma il prossimo 13 dicembre saranno appena 14. Ad essere ridimensionati saranno inoltre i posti/passeggero e il personale ferroviario.

La notizia peggiore tuttavia, riguarda le tratte Agrigento-Roma e Siracusa –Roma che saranno addirittura soppresse costringendo i passeggeri provenienti dalla due città siciliane, a servirsi di autobus fino a Messina per poi poter prendere il treno.