Questo sito contribuisce alla audience di

Gimli

La storia di Gimli

Nome: Gimli

Data di nascita: 2879

Data di morte: sconosciuta

Alias: Amico degli elfi

Razza: nano

Attore: John Rhys-Davies

Gimli si reca con il padre Glòin della dinastia di Durin a Granburrone per avere notizie dei nani partiti da Moria e scomparsi senza che nessuno avesse più loro notizie. Vi arrivano in concomitanza del consiglio di Elrond al quale sono invitati a partecipare. Il valoroso Nano si offre a far parte della Compagnia dell’Anello ed il lungo viaggio lo porta a vedere posti che non avrebbe mai visitato ed a guardare gli Elfi sotto una luce diversa, appianando così l’antica divergenza tra due razze così poco affini. Egli è un nano molto cocciuto, che compensa la mancanza di altezza e grazia con la sua forza, il coraggio e la tenacia.

Dopo la fine della guerra dell’anello diventa signore delle caverne scintillanti, chiamate anche Caverne di Aglarond, e forgia i nuovi cancelli di Minas Tirith in ferro e mithril. Secondo quanto afferma il Libro Rosso, nell’anno 120 della Quarta Era naviga oltre mare con Legolas, discendendo il fiume Anduin con una nave costruita dallo stesso Elfo, spinto dal desiderio di ammirare nuovamente la bellezza di dama Galadriel e dal desiderio di rimanere con l’ amico.
Gimli è il primo nano a cui è permesso di salpare per Valinor, probabilmente grazie a Galadriel, potente tra gli Eldar, che non si era dimenticata di lui

Argomenti

Ultimi interventi

Vedi tutti