Questo sito contribuisce alla audience di

Ragni

La descrizione dei ragni

I Ragni giocano un ruolo di un certo rilievo, sia in Lo Hobbit, sia ne Il Signore degli Anelli. Nel primo caso, la compagnia dei Nani e Bilbo incontrano i Ragni in Bosco Atro; non è certamente un incontro gradito, almeno da parte dei Nani, visto che i Ragni amano mangiare qualsiasi essere vivente passi loro per le grinfie, di qualunque dimensione esso sia. I Ragni in quell’occasione avvolgono i Nani in una fitta ragnatela e se li sarebbero mangiati, se non fosse stato per Bilbo.

Ne Il Signore degli Anelli, invece, la situazione è diversa: Frodo e Sam vengono assaliti da Shelob, un ragno enorme che vive in una caverna puzzolente presso la torre di Cirith Ungol. Shelob non può considerarsi alleata di Sauron, tuttavia questo spregevole animale si occupa di fare fuori chiunque esca o cerchi di penetrare nei confini di Mordor; fra le sue vittime vi sono anche gli Orchetti che circolano da quelle parti. Essendo abituata a vivere nelle caverne, Shelob vede molto bene al buio, per questo è dotata di grandi occhi; per uccidere le sue vittime, Shelob prima le fa svenire tramite il suo veleno, quindi le trascina nella sua grotta. I Ragni hanno un corpo piuttosto robusto; tuttavia, il loro addome è molle, ed è proprio questo il loro punto debole. Sam se ne accorge giusto in tempo per difendere il suo padrone, e trapassa la pancia di Shelob con Pungolo.

Ungoliant, invece era era uno spirito malvagio che abitò nell’Avathar durante la Prima Era. La sua forma caratteristica, con la quale viene presentata sui libri, era quella di un ragno femmina gigante, avvolta dall’oscurità delle tele che essa stessa tesseva. Nonostante gli Elfi non ne fossero certi, Ungoliant era in origine una Maia, corrotta al male da Melkor insieme ad altri della sua stirpe, che in seguito abbandonò il proprio padrone per desiderio d’indipendenza.
È stata una delle due Maiar, insieme a Melian, di cui si conosce una discendenza. Si narra che dalla sua progenie derivò Shelob.

Ungoliant collaborò con Melkor nella distruzione degli alberi di Valinor. Dopo uno scontro funesto con Morgoth stesso per l’accaparramento del tesoro di Valinor che terminò con la completa sconfitta di Ungoliant, fuggì dai Monti di Terrore e, seppure non si sappia con precisione che fine abbia fatto, si narra che per fame sia morta divorando se stessa.

Ultimi interventi

Vedi tutti