Questo sito contribuisce alla audience di

Lo hobbit

The Hobbit - non prima di tre anni

 
Parla Peter Jackson: l’adattamento del noto romanzo di J.R.R.Tolkien, sorta di “prequel” de Il Signore degli Anelli“, non potrà essere realizzato prima di tre anni.

E questo si era anche capito: non a caso Jackson e il suo team creativo (Fran Walsh e Philippa Boyens) hanno già detto che, dopo aver terminato King Kong, porteranno sullo schermo il romanzo Amabili Resti.

Parlando ai giornalisti in occasione di una sua visita alla Esposizione del Signore degli Anelli di Sidney, il regista Premio Oscar ha ammesso che “tre o quattro anni sono un tempo realistico“.

La questione è la solita: i diritti sono divisi tra MGM (ora di proprietà di Sony) e New Line Cinema (che fa parte del gruppo Aol Time Warner). Jackson ha detto che sarebbe più che contento di tornare nella sua “Terra di Mezzo”, ma che proprio la questione dei diritti (soprattutto il fatto che MGM sia diventata della Sony) rende il tutto poco chiaro.

“Immagino che ci sia il desiderio di realizzare quest’opera”, ha aggiunto. “Ma penso che prima diversi avvocati dovranno sedersi in una stanza e discutere del problema…”

Ultimi interventi

Vedi tutti