Questo sito contribuisce alla audience di

Il Signore degli Anelli in Blu-Ray?

Il sito ufficiale del Signore degli Anelli pubblica delle FAQ riguardanti la limited dvd edition della trilogia, appena uscita nei negozi americani. Una domanda su tutte: a quando l'edizione blu-ray disc ad alta definizione dei tre film?

Tre domande scottanti riguardo la Limited dvd Edition del Signore degli Anelli, appena uscita oltreoceano. I tre cofanetti contengono un disco con il film sia in versione originale che in quella estesa, e un disco con due ore di documentari completamente inediti. In totale sei ore di materiale girato da Costa Botes, regista neozelandese che ha seguito la realizzazione della trilogia passo dopo passo.

Ed ecco cosa risponde la New Line a proposito della limited edition e della futura edizione in blu ray disc, ovvero ad alta definizione, dei tre film:

Quando uscirà la trilogia in alta definizione (HD-dvd o Blu-Ray)?
I formati ad alta definizione appena lanciati offrono immagini eccezionali e qualità sonora molto alta oltre a possibilità interattive completamente nuove. New Line Home Entertainment ha intenzione di rilasciare la trilogia in questo formato, ma avendo intenzione di realizzare una edizione sfruttando il massimo di questa tecnologia il tutto prenderà un po’ di tempo, anche per permettere ai filmmaker di collaborare. Pur non essendoci una data programmata, si pensa al 2008.

Possiedo già l’edizione normale e quella estesa di ciascun film. Perché la New Line non rilascia solo i documentari?
Avere accesso al cast e alla troupe come non è mai successo prima durante la produzione del film inevitabilmente comporta delle restrizioni. In questo caso, distribuire i documentari senza i film sarebbe praticamente impossibile a causa degli accordi che abbiamo con il cast e la troupe. Volevamo rendere i documentari disponibili e dare nel contempo ai fan qualcosa che non hanno, ecco perché abbiamo inserito tutte e due le edizioni di ogni film in ciascun disco.

Cos’hanno di nuovo questi documentari rispetto a quelli delle edizioni estese?
I documentari delle edizioni estese erano stati creati dopo aver girato il film, intervistando gli attori e la troupe. Le storie erano costruite mescolando le interviste e scene girate dietro le quinte. I documentari di Costa Botes sono costruiti semplicemente montando creativamente le sue riprese girate sul set. In questo modo lo spettatore ha la sensazione di essere lì nel momento in cui le riprese vennero effettuate. Non c’è un narratore, non c’è una storia vera e propria, ma una serie di clip che costituiscono giorno dopo giorno la storia delle riprese di questa enorme produzione.
Fonte: badtaste

Ultimi interventi

Vedi tutti