Questo sito contribuisce alla audience di

Parla Viggo Mortensen

Viggo Mortensen ha parlato del suo possibile coinvolgimento nello Hobbit e (più facilmente) nel sequel

Ecco l’intervista fatta da AICN a Viggo Mortensen:

Immagino che Peter Jackson non ti abbia ancora contattato per partecipare allo Hobbit, ma vorresti essere nel film?
Beh, nel primo film - se seguirà il libro - non dovrei proprio esserci.

Esatto.
Nel secondo film… credo che lo faranno per divertimento, per esplorare la storia… e sono sicuro che è anche per ragioni economiche.

Penso che sia stato lo stesso anche per Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli in parte.
Sì, ma ecco cosa penso. Lo faranno utilizzando quello che legalmente possono utilizzare, che presumo siano le appendici del Signore degli Anelli. Non penso abbiano i diritti di produzione per utilizzare materiale del Silmarillion, ad esempio.
Ricordo che girammo una scena io e Liv Tyler. E’ ambientata a Lorien: stiamo camminando, e io indosso abiti molto simili a quelli di Legolas, non ho la barba, ho capelli lunghi, parzialmente intrecciati. Sembro un giovane signore degli Elfi, e sono a piedi nudi, cammino a piedi nudi con lei tra i fiori. Sembriamo molto simili, visto che io sembro più giovane… Andando a memoria, mi sembra che dovesse essere una scena da inserire nei momenti in cui ricordavo gli anni passati con lei. E’ una scena che non hanno usato, potevano usarla, e potevano girare scene simili basandosi su scritti di Tolkien. Non ho dubbi. La gente non fa che chiedermelo, e io rispondo “per ora nessuno mi ha contattato”, ma non sarei sorpreso se lo facessero: sono la persona giusta ai loro occhi. Ovviamente: sono l’attore originale di quel ruolo, preferirei finire il lavoro piuttosto che vedermi sostituito. L’importante è che lo script sia bello, e che tutto il resto sia uguale alla trilogia.

Nessuno vorrebbe un altro attore.
L’idea di questi film per principio mi mi interessa, e credo che anche qualche vostro lettore sia interessato [ride].

Ultimi interventi

Vedi tutti