Questo sito contribuisce alla audience di

Nuovi progetti per del Toro (ancora?)

Pare che il regista messicano voglia rifare il conte di montecristo

Come se non bastassero tutti i progetti che sta seguendo al momento Guillermo del Toro ha anche rivelato in una recente intervista un’altra delle sue intuizioni geniali. Il regista avrebbe infatti in mente di girare un adattamento cinematografico de Il conte di Montecristo. Il celebre romanzo di Alexandre Dumas è già stato adatto molte volte in forma cinematografica, l’ultima volta nel 2002 con un film interpretato da James Caviezel, ma non aspettatevi niente di convenzionale da Del Toro.

La sua idea infatti è di trasformare il libro in un film di stampo gotico/western e intitolarlo The Left Hand of Darkness. Stiamo parlando di un capolavoro della letteratura, un’attualissima storia di implacabile vendetta tuttora in grado di esaltare il lettore, e l’idea di vederlo trasposto in un contesto così affascinante ci fa venir voglia di andare di persona da Del Toro a convincerlo. Lui dal canto suo ha tutte le intenzioni di fare questo film, anche perché lo script che ha già scritto deriva da una vicenda personale molto sofferta, ovvero il rapimento del padre in Messico durato per 72 giorni. Un lavoro quindi molto personale e amato dal regista, per cui ha persino deciso di essere pronto a combattere, ma che purtroppo non vedremo molto presto a giudicare da quanto è piena di impegni la sua agenda. Gli adattamenti da libri hanno alti e bassi, ma l’idea di cambiare il tono è insolita (se escludiamo la versione horror di Orgoglio e Pregiudizio in arrivo nel 2011) e dovrebbe essere sfruttata senz’altro di più, visto che è sicuramente meglio una versione molto fantasiosa di una storia piuttosto che una fedele e con poco mordente.

Ultimi interventi

Vedi tutti