Questo sito contribuisce alla audience di

Sigurd e Gudrùn in Italia

Finalmente qualche notizia: uscirà a fine anno

La Bompiani ha confermato di aver acquistato i diritti del libro, e che pur non avendo una data di uscita definitiva dovrebbe uscire tra novembre e dicembre: verrà quindi proposto nel peiodo natalizio, un’ usanza per i libri tolkieniani degli ultimi anni (vedi I Figli di Hurin) vista la popolarità dell’autore nel nostro paese. Confermata inoltre la traduzione a cura della Società Tolkieniana (supervisionata probabilmente da Gianfranco De Turris, come per Hurin).

La storia, mai pubblicata prima, venne scritta da Tolkien mentre insegnava Anglo-Sassone alla Oxford University tra gli anni venti e gli anni trenta del secolo scorso. Si tratta di una rilettura in prosa (con illustrazioni di Bill Sanderson) del poema epico dei Nibelunghi che racconta la storia dell’eroe Sigurd, chiamato dal Re dei Nibelunghi per combattere un drago: dopo la sua uccisione subirà la vendetta di sua moglie Gudrún. In questa rilettura vengono esposti molti dei temi, ancora in fase germinale, che ritroveremo nell’intero corpus originale Tolkieniano degi anni successivi.

Ultimi interventi

Vedi tutti