Questo sito contribuisce alla audience di

Festa dell'unicorno

Anche quest'anno non perdete l'appuntamento fantasy a Vinci

Torna il 24 e 25 luglio la manifestazione fantasy che si tiene a Vinci per la sesta edizione: Festa dell’unicorno.

Bambini, ragazzi, meno giovani e semplici curiosi si troveranno ancora una volta immersi nell’incantata cornice del borgo medievale. Due giornate ricche di eventi, con un programma originale, per una manifestazione che per prima ha saputo trarre dalle associazioni di Giochi di Ruolo dal Vivo, dal mondo del Cosplay e del fumetto, gli spunti più interessanti e mostrarli al grande pubblico, ottenendo una riposta di anno in anno sempre più entusiastica.

Il Circolo Fantasy, storico ideatore e organizzatore dell’evento, in collaborazione con il comune di Vinci, riproporrà le attrazioni che nelle edizioni passate hanno riscosso notevole successo: tra questi l’orrorifico “Vicolo della Paura”, forte di un gradimento di pubblico senza precedenti e i concorsi dedicati alle associazioni di Giochi di Ruolo dal Vivo (GRV): il contest per la “Migliore Creatura Fantastica” e l’agguerritissima “Disfida di Arti Magiche”, sfida recitativa a suon di magia! Ma il mondo del GRV avrà ampio spazio anche permettendo un assaggio dei propri giochi con live dimostrativi e duelli con innocue spade in lattice.

Si riconfermano i grandi ospiti nell’area Vinci Comics con disegnatori dello staff dell’amatissimo Tex della Sergio Bonelli Editore, lo storico fumetto presente dal 1948, fra i più seguiti del panorama italiano. Una mostra di tavole celebrerà l’indomito ranger texano, presente anche su di un disegno inedito, distribuito per l’occasione, da poter autografare ai lettori.

Per questo anno anche l’area Vinci Books si farà ancora più ricca, proponendo ai curiosi molte nuove pubblicazioni di genere fantasy italiane. Naturalmente anche gli appassionati di cosplay avranno una ampia area a loro dedicata con ben due concorsi: l’uno a carattere spiccatamente Fantasy e l’altro più tradizionale, nei quali, travestendosi come i propri eroi dei fumetti, dei film o personaggi di fantasia, sarà possibile aggiudicarsi prestigiosi premi.

Nell’area dedicata alla rievocazione, saranno sempre più numerose le animazioni dedicate ai più piccoli: possibilità di giocare con spade e archi inoffensivi, accademie di magia, dove i bambini si trasformeranno in tanti piccoli maghetti, ma anche molto altro.Gli adulti, comunque, non resteranno certo delusi: concerto di musica celtica del gruppo romano dei Morning Star e dei Fantasya, le danze arabe alla luna del gruppo Moonlight Dools e le danze con il fuoco del gruppo Fuoco e Affini, spettacoli di giocoleria e intrattenimento musicale per le strade della città, un accampamento medioevale con rievocazione di usi e costumi propri di quell’affascinante periodo. Ed ancora: spettacoli di falconeria, tornei, sbandieratori, sfilate di “mostri” tutti pronti a stupire lo spettatore fino alla fine con uno stupefacente spettacolo di giocoleria con il fuoco.E non mancheranno anche le proposte gastronomiche curate dalla associazione Vinci&Montalbano, con il Ristoro dello Hobbit e le molte taverne dell’Unicorno Impennato, pronte a servire menù a tema fantastico.

Maggiori informazioni qui

Ultimi interventi

Vedi tutti