Questo sito contribuisce alla audience di

Crostata di more del Puledro impennato

Ecco la ricetta!


La tavola fu apparecchiata in un batter d’occhio. C’erano minestra calda, carne fredda, una crostata di more, pagnotte di pane fresco, panetti di burro e una mezza forma di formaggio invecchiato; l’insieme poteva competere con i migliori pasti della Contea e il buon cibo semplice e sano dissipò gli ultimi dubbi di Sam (già notevolmente diminuiti dalla bontà della birra).

“Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello

Ingredienti (per 8 persone)
per la pasta:
300 g di farina; 200 g di burro; 150 g di zucchero; 1 uovo; 1 tuorlo d’uovo; 1 buccia grattugiata di limone
per la copertura:
500 g di more; 100 g di zucchero; 80 g di nocciole; 1 uovo; 3 cucchiai di panna; alcune foglie di menta
Preparazione: disponete la farina a fontana ed al centro mettete il burro a pezzetti, un uovo e un tuorlo, lo zucchero e la buccia grattugiata del limone ed impastate. Formate una palla e, dopo averla avvolta in un canovaccio, mettetela in frigo per mezz’ora. Lavate le more, asciugatele e mettetele a cuocere in un pentolino fino a che non diventano morbide con 50 grammi di zucchero e qualche fogliolina di menta possibilmente appena colta. Stendete la pasta frolla e foderate con essa una tortiera ben imburrata. Cospargetene il fondo con le nocciole tritate molto finemente e riempitela con le more cotte. A parte, sbattete l’uovo con lo zucchero restante e, dopo avervi unito la panna liquida, versate il composto ottenuto sulla crostata. Infornate a 180° per 40 minuti circa.
Togliete la crostata dalla tortiera e adagiatela su di un piatto di portata, decorato con foglioline di menta e servite fredda.

Ultimi interventi

Vedi tutti