Questo sito contribuisce alla audience di

Fiala di Galadriel

La luce di Earendil

Galadriel donò a Frodo, in occasione della sua partenza da Lothlorien, una fiala di cristallo.
In essa era contenuta la luce di Earendil, stella del cielo e custode della luce di uno dei Silmaril (che a loro volta riflettevano la luce degli alberi di Valinor).

La fiala fu utilizzata soprattutto a Cirith Ungol da Frodo e Sam nella caverna di Shelob per respingerene gli attacchi.
Sam la utilizzò anche nella torre per eludere la sorveglianza dei Due Guradiani di pietra.

Frodo portò la fiala con se una volta abbandonata la Terra di Mezzo nelle terre immortali.

Ultimi interventi

Vedi tutti