Questo sito contribuisce alla audience di

Gondor

La terra della pietra

Gondor si trova nel sud della parte settentrionale della Terra di Mezzo; è situato alle foci del grande fiume Anduin e ad ovest di Mordor.
Insieme ad Arnor è uno dei regni fondati dai numenoreani in esilio nella Terra di Mezzo, in particolare dai figli di Elendil Isildur e Anàrion.
Il suo nome in sindarin significa “Terra di Pietra” sia a causa delle numerose catene montuose presenti sia per le città costruite dagli uomini, in gran prevalenza fatte di pietra.

Il regno fu governato dai discendenti dei numenoreani fino al 2043, da questa data il regno fu gestito dai Sovrintendenti, sempre in attesa che un re legittimo si fosse fatto avanti.
Dopo la guerra dell’anello re Elessar salì al trono ma lasciò Faramir come sovrintendente con il titolo di Principe dell’Ithilien.

L’emblema di Gondor è un albero bianco su sfondo nero sormontato da 7 stelle ( i Palantir) che simboleggia l’albero bianco della cittadella di Minas Tirith.

Ultimi interventi

Vedi tutti