Questo sito contribuisce alla audience di

Minas Morgul

Minas Ithil

Minas Morgul (torre della stregoneria), un tempo conosciuta come Minas Ithil (torre della luna), è una fortezza situata all’estremità merdionale dell’Ithilien ai confini con Mordor.

Fu costruita nella seconda era da Isildur fuggito da Numenor, egli vi piantò un germoglio dell’albero bianco e vi custodì uno dei Palantir. Per anni la città venne persa e poi riconquistata dai gondoriani fino all’anno 2000 della terza era quando venne definitivamente occupata dai Nazgul.

Sotto la guida dei Cavalieri Neri la cittadella prese il nome di Minas Morgul e fu corrotta tanto da divenire mostruosa alla vista. Oltre ai nazgul era abitata anche da un contingente di orchi. Quando dopo la guerra dell’anello Aragorn divenne re ordinò di radere al suolo la città perchè venisse purificata da tutti i suoi mali.

Siamo anche su Twitter!

Ultimi interventi

Vedi tutti