Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Corso di scrittura creativa gratuito

Domanda

Se vuoi ricevere consigli dai maggiori scrittori italiani e stranieri, imparare lo stile, il metodo,trucchi e segreti su dialoghi e monologhi, le parole e i personaggi basta iscriversi alla newsletter della guida Nel nostro Paese scrivere è croce e delizia per tanti, tantissimi giovani e meno giovani che sognano di "diventare scrittori". Purtroppo la strada è lunga e difficile, spesso ricca di tranelli. Editori poco propensi a pubblicare inediti altri che assomigliano al gatto e alla volpe.... E poi i corsi, i corsi di scrittura creativa che, validi o no, si pagano e quanto si pagano! Insomma è un gioco duro ma non ci si può certo arrendere. Il nostro corso di scrittura è curato da un signore che è stato in prima pagina su La Stampa, intervistato da La Repubblica, recensito da L'Unità, Il Manifesto, a cui sono state dedicate diverse pagine su L'Espresso, che è stato ospite del Maurizio Costanzo Show... vi chiederete "Lo conosciamo?" No, non lo conoscete. Perchè questo signore, che ha ricevuto la stima e l'affetto di Tullio De Mauro, Carlo Bo, Roberto Cotroneo, Giorgio B Squarotti, Carlo Porta e davvero tanti altri, non ha ricevuto altrettanta stima dagli editori. Direte "Ma come, questo corso di scrittura lo tiene uno sfigato di primo ordine?" Beh,vi dirò che il nostro corso di scrittura inizia così "C'è un vigile che regola il traffico. Ci sono uccelli sugli alberi, barcaioli sul fiume, pescatori lungo gli argini. C'è una merciaia che tira su la saracinesca del suo negozio. I ragionieri allineano colonne di cifre. Gli apprendisti pasticcieri riempiono di crema file di paste mignon. I pianisti fanno le scale. Seduti alla loro scrivania, meditabondi e concentrati, gli scrittori allineano parole". (Georges Perec). Per ricevere le lezioni sulla propria mail, basta iscriversi alla newsletter della guida Case Editrici. Il corso è totalmente gratuito. http://guide.supereva.it/case_editrici

Risposta

Grazie dell'informazione, sembra interessante
Francesca

gui*** - 16 anni e 4 mesi fa
Registrati per commentare