Questo sito contribuisce alla audience di

Biografia

Di dove sei? Torino city Che fai nella vita? L'agente segreto (di commercio) Che tavola usi? Da quest'anno uso la Spirit "Pride 160"...una vera belva... Goofy o regular? Goofy... Dove giri normalmente? A Monginevro quando voglio fare il turista...Altrimenti Cervinia e Pila in testa in inverno e Senales d'estate. Lo spot dove sogni di andare? Non ne ho uno preciso, Backcountry sulle Ande...forse Hai mai gareggiato? Ho fatto Coppa europa di alpino per 3 anni. Sono stato tester K2 e Rossignol. Manovre preferite? Indy grab 360 mi riesce discretamente... Che tipo di rider sei? Il tuo "terreno" preferito? Snowboardisticamente parlando le mie origini tradiscono un'impostazione alpina:sono sempre stato un fissato della tecnica...quindi tavole strette e lunghe discese di gigante in pista. L'evoluzione successiva è stato il freeride, da 3 anni a questa parte mi dedico soprattutto al freestyle ed occasionalmente (purtroppo...) al backcountry. Dove pensi che stia andando o snowboard in Italia? Francamente penso che qualcosa si stia muovendo; un po' ovunque nascono snow park e questo non può che essere un bene. Ma nonostante lo snowboard sia uno sport oramai affermato e diffuso su tutte le piste, specie in Italia, viene ancora ingiustamente velato di un'aria di "estremo", talvolta di difficile, di pericoloso. In realtà uno dei pochi sport che, superati i preconcetti diffusi può dare sensazioni ed emozioni uniche a chiunque, a qualsiasi età, ed ovunque. A parte lo snowboard, ti piace praticare un altro sport in particolare? Mi piace lo skateboard, che a grandi linee somiglia allo snowboard. Insomma, c'è la tavola e si possono fare piccole acrobazie anche con lo skate; wake board...Anche se d'estate i momenti liberi li passo in moto... Quali sono i tuoi consigli ai ragazzi che vogliono intraprendere questo sport? Provare e riprovare: la caduta fa parte del gioco. Ponetevi degli obbiettivi, date tempo ai vostri sensi di adattarsi agli equilibri e alle posizioni necessarie per affrontare questa disciplina. Non sbagliare il primo passo, attrezzature sproporzionate alla singola persona o del tutto inadatte possono bloccare sul nascere anche il più volonteroso principiante, è già successo in passato. Per cui nello snowboard più che in ogni altro sport è indispensabile avere chi ti consiglia adeguatamente, e che talvolta ha provato sulla propria pelle la conseguenza di alcuni errori, ovverosia ha la giusta esperienza.