Questo sito contribuisce alla audience di

Scarponi Soft

Caratteristiche e uso

Rappresentano il massimo, in termini di sensibilità e reattività con la tavola, per la loro notevole flessibilità e morbidezza. Ovviamente questo comfort si tradurrà in un ritardo nella trasmissione degli impulsi alla tavola. Gli scarponi soft si usano con tavole da Freestyle, Freeride, Boardercross.

I modelli più curati presentano tomaie in pelle (resistente, flessibile, di lunga durata), suole a doppia e tripla densità, per assorbire meglio colpi violenti, e battistrada scolpiti in maniera tale da garantire sempre un’ottima presa. È bene che siano realizzati in materiali impermeabili, ma traspiranti, con tomaie ben rifinite. Le suole devono essere smussate alle estremità, così da ridurre la sporgenza dai bordi della tavola, consentendo inclinazioni maggiori in curva. Si dividono in scarponi dotati di scarpetta interna o senza scarpetta. La scarpetta interna è preferita dai Freeriders, che desiderano un supporto maggiore e scarponi relativamente più rigidi.

Al contrario i Freestylers preferiscono scarponi senza scarpetta per avere il massimo in termini di comfort e leggerezza, con uno scarpone più basso per una più accentuata mobilità della caviglia. Sono scarponi, infatti, che devono offrire la massima libertà di movimento, soprattutto lateralmente. In ogni caso la linguetta deve essere sufficientemente imbottita, per garantire un eccellente comfort nel punto di contatto con la cinghia dell’attacco soft.