Questo sito contribuisce alla audience di

Fratello Bancomat di Benni

Un video e alcune idee per trasformare il racconto di Stefano Benni in una vivace lezione di Italiano!

Stefano Benni: Fratello BancomatIl noto racconto umoristico di Stefano Benni è una simpatica lettura per tutti, ma anche un’idea per una piacevole lezione di Italiano per stranieri o per ragazzi.
Si parte dalla visione del cortometraggio realizzato da Angelo Paladino; dopo l’ascolto passiamo alla lettura del breve racconto utilizzando questa scheda in formato PDF, che suggerisce anche altri spunti per creare brevi testi.
Fratello Bancomat” è un racconto satirico interamente scritto con la tecnica del discorso diretto, cioè un dialogo ambientato davanti a uno Sportello Bancomat di un immaginario “Banco di San Francesco“. L’intreccio si articola secondo una progressione di “causa-effetto” e i personaggi vengono presentati indirettamente attraverso riferimenti a fatti e altri personaggi; il lessico è tipico della lingua quotidiana e familiare. I protagonisti sono due: il signor Piero e il Bancomat, tra loro si instaura subito una relazione di complicità contro il dottor Vanini che è l’antagonista, l’uomo con cui è scappata la moglie di Piero e che ha traffici illeciti di denaro di cui il Bancomat è a conoscenza. Lo sportello però si comporta in modo inusuale e sceglie di aiutare il signor Piero, che è in gravi difficoltà economiche, a danno del dottor Vanini!

Ultimi interventi

Vedi tutti