Questo sito contribuisce alla audience di

I Se', sub-personalità, voci ed aspetti psichici

I Se’ sono aspetti psichici detti anche Sub-personalità, Energie, Voci, che si evidenziano con le numerose strutture di comportamento che si formano nell’arco della crescita dell’[...]

se' subpersonalità chagall

I Se’ sono aspetti psichici detti anche Sub-personalità, Energie, Voci, che si evidenziano con le numerose strutture di comportamento che si formano nell’arco della crescita dell’ individuo e che coabitano in lui generando modi di essere diversi e a volte anche antitetici.

Ognuno di questi Se’ che ha voce dentro di noi, ha una sua vita autonoma vera e propria, con desideri, tendenze, bisogni e convincimenti propri, comportamenti diversi e riflessi visibili anche sul piano fisico.I Se’ danno forma alla personalità e spesso la loro origine è archetipica. Sono i “mattoni” di cui è costituita la psiche.

Lo sviluppo dei Se’ in primari e rinnegati , con il loro sistema di valori, di regole, di bisogni, è un processo naturale e continuo nella struttura della psiche.

La psicologia dei Se’ (Psychology of selves) messa a punto da Hal e Sidra Stone Ph. è la base del lavoro teorico e pratico del Voice Dialogue. Il metodo del Voice Dialogue considera le polarità che di volta in volta si presentano nella dinamica psichica ed energetica, affinchè si possa fare esperienza dei Se’ con cui è identificati ( Se’ primari che, in genere, riflettono le regole ed i bisogni dell’ambiente in cui si è cresciuti) e si cominci ad avere consapevolezza delle proprie energie rinnegate ( Subpersonalità che sono state completamente o parzialmente escluse dalle vita della persona).

I Se’ rinnegati vengono giudicati inaccettabili e repressi dai Se’ primari e dal Critico interiore (altra potente energia psichica), proprio perché questi ultimi riflettono i giudizi e le regole introiettate durante l’infanzia. I Se’ rinnegati non vengono eliminati ma, in un’ottica Junghiana, entrano a far parte dell’ “Ombra” della persona e restano vivi ed attivi nel subconscio . Si fanno sentire in diversi modi: tic, disturbi psicosomatici, scoppi improvvisi di rabbia, atteggiamenti compulsivi, antipatie e giudizi verso terzi, fantasie diurne, sogni e incubi notturni.


Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo