Questo sito contribuisce alla audience di

Omero

Odissea, XIX 560-567 (Penelope)

Due son le porte dei sogni inconsistenti: una ha i battenti di corno, l ‘altra d’avorio.

Quelli che vengon fuori dal da candido avorio avvolgon d’inganni la mente, parole vane portando; quelli invece che che escon fuori dal lucido corno, verità li incorona se un mortale li vede.

Condizioni d’ uso

del materiale pubblicato nella guida

Link correlati