La camera da letto nei sogni

La camera da letto nei sogni legata all’intimità, allo spazio segreto e privato, alle relazioni sessuali e d’amore, ma pure al bisogno di stare con se stessi, di curare le proprie ferite, di guarire, rigenerarsi.

camera da letto sogni

La camera da letto nei sogni è’ legata all’intimità, allo spazio segreto e privato, alle relazioni sessuali e d’amore, ma pure al bisogno di stare con se stessi, di curare le proprie ferite, di guarire, rigenerarsi.

La camera da letto è il luogo più intimo della casa, è uno spazio privato, che accoglie i nostri legami più stretti: i genitori, il marito, i figli. E’ un posto in cui riposare e dormire, in cui concedersi di essere assenti alla coscienza e di conseguenza essere “vulnerabili”.

Deputato al riposo, al piacere, agli affetti, alla malattia, al dolore, il letto diventa anche un rifugio nel momento in cui le cose non vanno o in cui ci si sente abbandonati dal mondo, una specie di zattera in cui rifugiarsi e leccarsi le ferite. E’ il posto in cui i nostri veri sentimenti vengono alla luce, in cui possiamo esprimerli e, a volte, condividerli con chi amiamo.

Per queste peculiarità, la camera da letto ed il letto si ricollegano anche all’infanzia, alla sicurezza della famiglia, ad un abbraccio caldo e disinteressato, ai giochi, alle coccole. L’abbraccio avvolgente delle coperte riesce a volte a farci risentire quelle sensazioni, quel sentirsi accolti ed amati.

Quando la camera da letto o il letto compaiono nei sogni, l’ attenzione si focalizza quindi su tutti gli aspetti legati all’intimità ed al sentimento, così come al bisogno di isolamento e di protezione.

L’immagine della stanza ha, in ogni sogno, caratteristiche diverse, oltre a suscitare diverse emozioni nel sognatore, e tutti questi fattori concorrono alla lettura del simbolo. Così, se la stanza appare piccolina e senza finestre, potremo pensare ad un inconscio desiderio di ritornare alla sicurezza del grembo materno, se il letto è piccino e singolo, potremo ripensare all’infanzia, al bisogno di certezze, o alla delusione, o solitudine che la vita sembra riservarci.

Il letto matrimoniale è legato alla sessualità, alla coppia, all’amore, ma pure al bisogno di unione, di integrazione. Sognare di dormire nel letto matrimoniale con una persona conosciuta o sconosciuta, deve farci riflettere sui nostri sentimenti e sui nostri bisogni. Ripensiamo all’intimità, all’ amore o al sesso che ci manca (oppure che viene dal sogno messo in rilievo), ma indaghiamo anche sulla necessità di “integrare” alcuni aspetti rappresentati simbolicamente dalla persona che condivide il nostro letto.

Stare a letto nei sogni e dormire, sentire tanta stanchezza o non riuscire a svegliarsi nei può invece mettere l’accento su una reale stanchezza che sentiamo e magari trascuriamo durante il giorno, può alludere ad un periodo di stress, al bisogno di “staccare” e riposare. E’ un tipo di sogno che ci riconnette al nostro corpo ed alle sue necessità.


Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo

Peeplo Engine

Un motore di ricerca nuovo, ricco e approfondito.

Inizia ora le tue ricerche su Peeplo.