Questo sito contribuisce alla audience di

Sognare un coniglio

Due notti fa ho sognato di avere in braccio il coniglio che ho in casa, nella realtà non si lascia prendere in braccio...

coniglio sogno

Due notti fa ho sognato di avere in braccio il coniglio che ho in casa, nella realtà non si lascia prendere in braccio, ma nel sogno appariva più dolce del solito, ed io provavo tenerezza nei suoi confronti. La scena cambia, sono in macchina con il mio ex (sono passati 20 anni circa), c’è una donna molto volgare accanto a lui e loro due continuano a chiacchierare. La cosa mi dà fastidio, vorrei scendere, capisco che tra me e lui non c’è nulla in comune e quella donna non mi assomiglia, mi appare vuota, senza un briciolo di buon senso.
La scena cambia ancora, mi trovo a dormire (forse su un divano) e mi accorgo di non portare mutande, prontamente mi copro con il lenzuolo, ma mi accorgo che c’è un ragazzo che mi sta osservando. Poi riconosco che è un amico e non provo vergogna, lui non sembra accorgersi di nulla. In realtà questo ragazzo è il marito di una mia amica e ultimamente abbiamo avuto degli attriti per il suo brutto carattere.Che significato potrà mai avere questo sogno?
( M.- Reggio Calabria)

Cara M. gli screzi che hai avuto con questa persona è molto probabile abbiano lasciato un’eco in te e abbiano mosso un bel po’ di cose. Il nucleo del sogno riguarda la vulnerabilità, cioè l’espressione di emozioni nell’esatto momento in cui le si sente.

Questo può far sentire molto “nudi”, molto esposti al giudizio altrui, ma esposti anche alle proprie censure interne che ci vogliono sempre in grado di mantenere il controllo o identificati nella ragionevolezza, nella calma, nel “giusto”.

  • Hai mostrato aspetti di te che preferivi rimassero nascosti?
  • Ti senti insicura all’idea di esprimere quello che veramente senti?
  • Hai usato parole o avuto pensieri che giudichi “volgari” ( improperi, parolacce?)
  • Hai agito senza usare il tuo solito buon senso?

Questo sogno sembra mettere in evidenza un aspetto molto critico dentro di te, critico nei TUOI confronti, che, non appena ti permetti di uscire dal seminato e dalla gabbia di buon senso e di controllo che ti sei costruita nel corso degli anni, ti fustiga, e ti mostra in situazioni di estremo disagio.

Essere senza mutande equivale ad essere esposti al giudizio altrui - sentire di non avere nulla in comune con la donna nella macchina, è costringersi ad essere solo in un certo modo: rispettabile, assennata e profonda.

Rispetto ai tuoi sogni precedenti in cui il tema del controllo è sempre presente, si comincia ad avvertire un cambiamento: il coniglio che stringi fra le braccia è simbolo di tenerezza ed accettazione anche delle parti di te più vulnerabili e nascoste.

Il coniglio è un animale timido, ma curioso che come molti altri animali, evoca l’espressione istintuale, e per gli indiani d’America è simbolo della paura.

Il sogno mostra che hai bisogno di abbracciare la tua paura, la tua timidezza ed ansia, ma pure l’aggressività che può scaturire dal mettere confini attorno a te. Hai bisogno di accettare ed amare anche gli aspetti di te che ancora ti destabilizzano e ti fanno sentire insicura.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo

Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida