Questo sito contribuisce alla audience di

La realtà dei sogni

Credo che ognuno di noi si sia chiesto almeno una volta: esisterà davvero questo spazio che vedo nei sogni?

realtà sogni

La realtà dei sogniè sempre collegata alla realtà del giorno; questi due aspetti “polari” dell’esperienza umana non si possono considerare autonomi ed indipendenti l’uno dall’altro. Quello che avviene in sogno o in un sogno lucido avviene in una dimensione diversa, che non ha consistenza materiale e che spesso utilizza frammenti del nostro vissuto per costruirsi.

Nemmeno i nostri pensieri o le nostre emozioni hanno consistenza materiale, eppure esistono, “sono” e nessuno si sogna di dire che non sono importanti. L’esperienza del sogno o del sogno lucido esiste, e tanto basta.

Io credo che nel sogno lucido ci sia una grande potenzialità che è la consapevolezza di potere “cambiare le cose”. Consapevolezza che è assolutamente sterile se viene limitata al sogno e non irradia la sua influenza nella vita reale. Credo che il potere che è presente nei sogni lucidi sia un grande “dono” che può riversarsi anche nella vita diurna del sognatore: il potere di agire al meglio per se stesso e per la propria vita, avere impatto nella realtà, prendere in considerazione i propri
mezzi e le proprie qualità, crederci, usarle come le si usa nel sogno.

Un modo per ascoltare la propria Guida interiore, un atto di profonda introspezione e di attenzione verso i propri bisogni che può fare crescere, fare “bene” e riflettere questo bene intorno.

I sogni non sono solo creazioni della mente, pescano nell‘inconscio individuale ed in quello collettivo, a volte attraverso i sogni si hanno premonizioni o altre esperienze difficilmente catalogabili.

Io parto dal presupposto che ogni esperienza ha una suarealtà”, realtà è quello che ha influenza su di noi, che si possa toccare o no, ed ogni esperienza ci modifica, anche di poco, anche quando non ne siamo consapevoli.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo
Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida