Questo sito contribuisce alla audience di

La canzone della vita

Voglio raccontarvi una storia che assomiglia ad un sogno. La storia racconta di una tribù in Africa, e se è vera, è meraviglioso. E se non è vera, dovrebbe essere vera.

nuvole vita

Voglio raccontarvi una storia che assomiglia ad un sogno.
La storia racconta di una tribù in Africa, e se è vera, è meraviglioso.
E se non è vera, dovrebbe essere vera.

  • E la storia inizia quando una donna è incinta di un bambino, e tutte le donne del villaggio vanno con lei nella foresta. Lei siede in mezzo, e le donne siedono intorno a lei.
  • E tutte le donne ascoltano in silenzio tranquillamente fino a che sentono la canzone del bambino non ancora nato.
  • E quando sentono questa canzone, tutte le donne la cantano alla donna che diventerà madre.
  • E quando è ora che il bambino nasca, le donne si riuniscono e con il loro canto fanno entrare il bambino nel mondo.
  • Il bambino viene salutato proprio con la sua canzone. E quando cresce, se fa cose che non dovrebbe fare, anziché punirlo, il villaggio si riunisce in cerchio, e il bambino viene messo nel centro. E così cantano la canzone del bambino, per ricordare a quel bambino chi è.
  • E nei momenti della vita che sono importanti come i passaggi o il matrimonio, viene cantata di nuovo la canzone del bambino.
  • Per cui la canzone accompagna questo bambino per tutta la vita, e quando arriva il momento di morire, tutto il villaggio si riunisce e canta fuori l’ anima con la sua canzone.

Desidero per me e per ciascuno di voi, di cominciare a sentire la nostra canzone. Che si possa camminare attraverso la vita cantandola, e sapere che la nostra canzone va insieme alla canzone dell’universo.

( Sidra Stone- Conclusione del Congresso “Personalità e dinamiche di relazione alla luce del Voice Dialogue”- Arezzo- giugno 2005)



Se hai letto questo articolo potrebbe interessarti anche:

  1. Voice Dialogue
  2. Voice Dialogue Europa
  3. Voice Dialogue Italia