Questo sito contribuisce alla audience di

Gli escrementi nei sogni

Scarto, rifiuto, ma contemporaneamente materia che contiene principi vitali fecondanti (si pensi alle feci che nutrono il terreno, o all'urina che nelle culture orientale e nell'urinoterapia è considerata "acqua di vita").

escrementi sogni

Gli escrementi sono anche nei sogni associati all’idea di sporco di immondo, qualcosa che provoca schifo e repulsione, ma che è profondamente legato all’individuo, all’io, qualcosa di cui ci si libera, che si espelle, un prodotto del corpo elaborato e digerito, ma comunque legato alla creatività individuale.

Scarto, rifiuto, ma contemporaneamente materia che contiene principi vitali fecondanti (si pensi alle feci che nutrono il terreno, o all‘urina che nelle culture orientale e nell’urinoterapia è considerata “acqua di vita”). Per il principio degli opposti, gli escrementi sono legati alla ricchezza, all’oro, alla vita. Vedere nei sogni le feci è, ancor oggi, nella cultura popolare, considerato segno di fortuna, di buon auspicio, di arricchimento individuale.

Per Paracelso gli escrementi umani erano la prima materia”, punto di partenza del processo alchemico, l’opus da cui scaturisce la pietra filosofale. Per Freud il rapporto fra le feci ed il denaro è strettissimo, lo si ritrova nei sogni come nelle nevrosi individuali, ed ha origine nell’interesse del bambino verso la sua zona anale ed i suoi prodotti, interesse che si sublimerà nell’attrazione per il denaro e la ricchezza. Jung prende in considerazione gli escrementi, collegandoli a tratti distintivi del carattere del sognatore, ed anche al suo bisogno di eliminare “scorie psichiche”.

In genere, quando feci ed urina compaiono nei sogni e colpiscono l’attenzione del sognatore, sono da considerarsi legate alla necessità di “lasciare andare” qualche situazione, eliminare il controllo su qualcosa o qualcuno, far uscire dalla propria vita ciò che è diventato inutile o addirittura “tossico”. Vedersi nei sogni nell’atto di defecare, può alludere a quanto detto sopra: eliminare per ritrovare benessere, per “vivere”.

Il simbolismo di questo processo è morte-rinascita, vita che si rinnova attraverso ciò che muore e finisce. Ma non bisogna dimenticare il disgusto che normalmente si prova di fronte agli escrementi, per cui vedere in sogno qualcuno sporco di feci, o bagnarlo di urina, può collegarsi ad una sensazione di rifiuto o di spregio nei confronti della persona indicata, mentre vedersi mangiare le feci, può rappresentare sia il bisogno di ritrovare una forza vitale che si teme di perdere, sia la paura di rimanere nell’indigenza, di essere poveri, di non avere più il sostentamento economico necessario, sia il dover ingoiare qualcosa di troppo brutto, essere costretti a vivere una situazione “schifosa”.

Vedersi sporchi di escrementi senza sentire disgusto o disagio, può alludere ad un bisogno di rigenerazione, di ritrovare un concentrato di forza sia fisica che psichica e pure un orgoglio dell”io” che attinge alle proprie risorse interiori.


Se vuoi saperne sempre di più sul mondo dei sogni iscriviti alla newsletter della Guida: http://guide.dada.net/sogni/index_newsletter.shtml

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • stefano

    05 Oct 2008 - 08:00 - #1
    0 punti
    Up Down

    molto chiaro e a soddisfare quelle che erano le curiosità che mi lasciavano perplesso nel sognare di fare ed sporcarmi di feci senza vergogna. come se fosse normale, e sentirmi in imbarazzo solo perché mi capitava di avere questa esigenza molto spesso .. grazie dell’aiuto, il vostro articolo è stato molto apprezzato.

    Felice di esserti stata d’aiuto :-) Marni