Questo sito contribuisce alla audience di

Marzia Mazzavillani " Non sento che manchi più nulla"

Galleggio felice nei sogni che impigliano brevi i pensieri lontani

poesia marni

5° Classificata al Concorso Nazionale “S.Valentino in versi” 2005

Del tuo corpo che insinua
ogni vuoto del mio
il calore m’acquieta,
come nebbia s’intreccia
leggera
nei tuoi sogni coi miei.

Non sento che manchi più nulla
se l’alito caldo
la spalla accarezza,
se fronte e capelli
che sfiorano
d’abbandono m’incollano.

Galleggio felice nei sogni
che impigliano brevi
i pensieri lontani
sull’onda più vasta del sonno
pesante
stremata di fondersi in noi.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo

Immagine di Nicoletta Tomas Caravia