Questo sito contribuisce alla audience di

Litigare nei sogni

Litigare nei sogni può aiutare il sognatore ad analizzare alcuni suoi comportamenti e a vedere il "nemico" del sogno come un possibile "maestro"...

litigare sogni

Può succedere nei sogni che una interazione si trasformi in litigio, e che si parta da qualche parola non gradita per arrivare a discutere animatamente ed infine a litigare per portare le proprie ragioni, per farsi capire dall’altro o dagli altri.

Può accadere che l’altro alzi la voce, che non ascolti le argomentazioni o che ribatta senza lasciare il tempo di aprire bocca. In questi casi è molto facile che un sentimento di rabbia si impadronisca del sognatore, che si senta vittima di un’ingiustizia, che si senta provocato, oppure che senta delusione per non riuscire a far capire ciò che sente.

Le emozioni che si risvegliano in questi sogni sono molto potenti, a volte la loro intensità è superiore a ciò che si sente nella realtà, e possono raggiungere picchi di intensità tali da provocare un risveglio. Ed il risveglio non sarà felice, sarà disturbato, confuso, sarà all’insegna delle stesse emozioni provate nel sogno, nell’incognita di quello che è accaduto, nel tentativo di comprendere come mai, e perchè, ci si senta così arrabbiati.

Marta è una signora di 45 anni molto impegnata in diverse attività, generosa e disponibile, sogna di sentirsi aggredita verbalmente da una sua collega: frequentano lo stesso corso di aggiornamento e fanno parte dello stesso gruppo. L’altra, contesta davanti a tutti, il ruolo di segretaria e coordinatrice di Marta, ed il suo firmare in calce ogni avviso e documentazione scritta.

Marta si difende animatamente:questo è suo compito, ha sempre lavorato per questo gruppo gratuitamente, e non vede perchè mai non possa firmare gli avvisi redatti da lei.

L’altra continua senza ascoltarla, mostrando apertamente fastidio per questa “ostentazione”, e soprattutto per Marta come persona. Marta si sveglia in preda al malessere. Litigare non le piace. Lei è per il “volemose bene”, per cercare di appianare ogni situazione, ed anche durante gli screzi altrui, spesso cerca di smorzare i toni, di aiutare gli altri a comprendersi e a fare pace.

L’armonia è per Marta molto importante: sentirsi in pace con gli altri, compresa accettata. Ecco che i suoi sogni la confronta invece con tutto ciò che più la spaventa: l’incomprensione, l’ingiustizia, il mancato riconoscimento, la violenza verbale, l’ottusità, l’invidia.

I sogni di Marta mostrano la necessità per lei, donna adulta, di saper reggere” un carico emotivo di delusione ed irritazione dovuto agli atteggiamenti altrui, ed anche di sapersi confrontare con il suo “potere personale”, con le sue qualità che la vogliono in un ruolo preminente. Le sensazioni sgradevoli del litigio, indicano anche un evidente conflitto interiore fra le parti ligie al dovere, che per generosità ed impegno operano e agiscono per il bene di un gruppo, e altre parti legate all’interesse personale, che non la vogliono più in quel ruolo.

La collega con cui Marta litiga in sogno, è nella realtà una persona molto intelligente, ma riservata ed impersonale, che non si fa coinvolgere in aspetti del lavoro che non la riguardano direttamente, e soprattutto che non concede la propria amicizia o simpatia con facilità.

Tutte queste qualità, che sono concentrate nella collega, costituiscono per Marta un “insegnamento”, sono aspetti da integrare, che, nel suo ruolo pubblico, la proteggerebbero, la aiuterebbero a non farsi troppo colpire dalle opinioni e dai sentimenti negativi altrui. Ciò non significa che Marta, persona solare ed aperta, debba diventare come l’altra, ma che deve imparare ad usare, in determinati momenti, aspetti più impersonali e egoisti.

Vediamo quindi come litigare nei sogni, possa aiutare il sognatore ad analizzare alcuni suoi comportamenti e a vedere il “nemico” del sogno come un possibile “maestro”. Nel conflitto che si crea, vanno prese in considerazione le qualità ed i difetti della persona con cui si litiga, le parole dette, da chi è partita l’aggressione e soprattutto un’evoluzione ed una possibile risoluzione del conflitto.

Aspetto questo molto importante, che a volte viene solo suggerito nelle ultime sequenze o con le ultime parole pronunciate. E’ possibile che sogni di questo tipo, in cui il litigio rimane “aperto”, presentino un “seguito”, e se il sognatore avrà “lavorato”, analizzato e compreso il primo, avrà la possibilità di sperimentare altri comportamenti, di confrontarsi con un suo nuovo modo di essere.


Se vuoi saperne sempre di più sul mondo dei sogni iscriviti alla newsletter della Guida:
http://guide.dada.net/sogni/index_newsletter.shtml

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • GRACE 4EVER

    05 Apr 2009 - 08:37 - #1
    0 punti
    Up Down

    SONO FELICE DI AVER TROVATO UNA RUBRICA COSI SODDISFACENTE

  • Profilo di Marni

    Marni

    05 Apr 2009 - 16:47 - #2
    0 punti
    Up Down

    Ed io molto felice che qualcuno la apprezzi :-) un caro saluto Marni

  • rachele

    11 Oct 2009 - 19:41 - #3
    0 punti
    Up Down

    Buonasera, anche io sono pienamente soddisfatta di questo sito, ho fatto un sogno e l ho interpretato grazie ad esso, mi sono confrontata con la mia prof. di psicologia e.. wow era così!! kisses

  • Profilo di Marni

    Marni

    11 Oct 2009 - 20:21 - #4
    0 punti
    Up Down

    Grazie anche a te! sono felice di averti in qualche modo aiutato :-)
    marni

  • lababa78

    04 Jan 2010 - 19:27 - #5
    0 punti
    Up Down

    Formidabile, l’autrice di questo articolo è molto preparata… Wow! Finalmente uno spazio da poter confrontare il mio ego… Faccio spesso sogni premonitori o che comunque, vogliono dirmi qualcosa e grazie all’autrice, avrò modo di studiarmi un pò di più e di imparare ad affrontare la vita!
    Ancora GRAZIE!
    BARBARA

    Grazie barbara per le tue gentili parole che mi stimolano a fare di più …un caro saluto
    marni