Questo sito contribuisce alla audience di

L'archetipo dell' eroe

Tutte le volte che nella nostra vita siamo alle prese con il "drago"della paura, del dolore, della morte possiamo scegliere di immedesimarci con l'archetipo dell'eroe e scegliere la "vita" di fronte alla "non vita"...

archetipo eroe

Non esiste fiaba, mito o avvenimento storico in cui non agisca l’archetipo dell’eroe, le sue qualità sono da sempre impresse nell’inconscio collettivo, e anche nei tempi più bui o materialisti emergono come tensione ideale, come speranza che illumina della propria forza e volontà la vita dell’uomo.

L’archetipo dell’eroe concentra ed esprime la capacità di affrontare la realtà con padronanza e riconoscenza, avendo consapevolezza delle difficoltà e del dolore, ma senza farsene sommergere o vincere. Confrontandosi con il nemico, e superando anche ciò che appare insormontabile.

L’energia archetipica dell’eroe rappresenta per ogni essere umano la possibilità e la capacità di avanzare nel proprio viaggio di individuazione ricercando e trovando un significato. Le battaglie contro il mostro, il nemico, il drago, da cui l’eroe esce vittorioso, non sono solo dimostrazione di forza e volontà, ma del potenziale di trasformazione disponibile per ognuno, mentre il trionfo renderà più consapevoli di se’, porterà nuova vita, nuove possibilità.

L’energia dell’ eroe è aperta, proiettata verso l’esterno, positiva, il suo scopo è l’azione e la vittoria, la soluzione e l’ unione di ciò che appare come caos o divisione. La sua figura ha connotazioni altamente positive, le sue qualità sono la nobiltà, la bontà d’animo, la verità, il valore personale che non esclude quello altrui. La ricompensa per le prove affrontate (e vinte), sarà il senso di comunione con il tutto, la comprensione e l’indulgenza nei confronti degli altri.

L’archetipo dell’eroe non va confuso con quello del Guerriero o del Cavaliere, altre due importanti sfumature del maschile, anche se l’energia attiva e la lotta per un ideale sono le stesse. Il guerriero si realizza nella lotta ed annientamento del nemico, il cavaliere nell’obbedienza ad un sovrano o a d una causa, l’eroe può lottare e combattere, può anche aderire ad ideali altrui, ma il suo scopo è l’integrità e la ricerca di significato.

Possiamo riconoscere l’azione dell’archetipo dell’eroe nella nostra vita, tutte le volte che siamo alle prese con il “drago” della paura, del dolore, della morte. Possiamo immedesimarci con questo archetipo eroico e scegliere la “vita” di fronte alla “non vita”, immergerci nella realtà e confidare in noi stessi nell’affrontare vicende più o meno drammatiche, oppure fuggire con il pensiero, con il rifiuto, con il vittimismo.

La prima possibilità ci porterà forza,consapevolezza ed autostima, la seconda mancanza e vuoto interiore. Saremo bloccati. Invece di “uccidere il drago”, uccideremo noi stessi. Si pensi alla tendenza sempre più diffusa, di fronte al dolore o alla paura, a rivolgersi contro il corpo con atti di autolesionismo: anoressia, bulimia, ferite inferte, diete o regimi sportivi sconsiderati.

L’archetipo dell’eroe nei sogni può essere rappresentato da un messaggio da decifrare, un tesoro scoperto, una medicina che può guarire, una battaglia vinta, il trionfo o la celebrazione di qualche avvenimento, oppure apparire in forma più diretta: un vincitore, un condottiero generoso, un medico, un salvatore, un sacerdote, figure che hanno in comune l’espressione di sentimenti elevati, che appaiono proiettate verso il futuro e verso il raggiungimento di un nobile obiettivo.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione totale o parziale del testo



Se hai letto questo articolo potrebbe interessarti anche:

  1. Gli archetipi
  2. L’archetipo del guerriero
  3. L’archetipo del nemico
  4. Segni e simboli


Gallery: Archetipo dell’eroe

Eroi Eroi Eroi Eroi

Eroi Eroi Eroi

Eroi Eroi Eroi

Vedi tutte le altre Gallery della Guida Sogni





Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Rosario Puzzanghera

    27 May 2010 - 15:09 - #1
    0 punti
    Up Down

    L’archetipo dell’Eroe è connesso con il processo d’individuazione. L’Eroe combatte per conquistare il Vello d’Oro, cioé la sua libido genitale, alla fine di una “Via crucis” irta di prove estreme.
    Miei saggi.