Questo sito contribuisce alla audience di

Michel Foucault ll sogno

Si tratta di un testo di notevole interesse, sia per l’originalità dei significati che rinviene nel sogno, sia per quanto anticipa del futuro “metodo archeologico” foucaultiano.

sogno foucaultAutore: Michel Foucault
Titolo: Il sogno
Editore: Raffaello Cortina
Anno: 2003
Pag. 93
Prezzo: 9.30 euro

In questo scritto sul sogno straordinariamente ricco, Foucault traccia un percorso che da Eraclito va a Platone, Shelling, Novalis, Sartre, Freud, Husserls, Bachelard passando attraverso riferimenti alla poesia francese ed a Shakespeare.

Facendo propria l’ottica della psichiatria fenomenologica di Binswanger, egli esamina e supera le principali concezioni del sogno fino a scorgervi l’ a priori storico dell’uomo, lo spazio originario in cui si dispiegano in modo privilegiato, come nel linguaggio poetico la trascendenza e l’immaginario e il movimento della libertà prima di ogni sua determinazione, e in cui si realizza un continuo trapasso dalle forme individuate alle condizioni ontogiche dell’esistenza.

Si tratta di un testo di notevole interesse, sia per l’originalità dei significati che rinviene nel sogno, sia per quanto anticipa del futuro “metodo archeologico” foucaultiano.

Michel Foucault ( 1926-1984) è stato uno dei pensatori di maggior spicco del panorama culturale francese del dopoguerra.

Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida



www.sogniesegni.it