Questo sito contribuisce alla audience di

J. M. Quinodoz I sogni che voltano pagina

Questo libro è un completamento fondamentale dell'approccio classico all'interpretazione dei sogni in linea con gli sviluppi più moderni della psicoanalisi.

sogni paginaAutore: Jean Michel Quinodoz
Titolo: I sogni che voltano pagina
Editore: Raffaello Cortina
Anno: 2003
Pag.129
Costo: 14 euro

Questo libro è un completamento fondamentale dell’approccio classico all’interpretazione dei sogni in linea con gli sviluppi più moderni della psicoanalisi.

“Ho fatto un sogno folle, non ne uscirò mai”. Improvvisamente e con grande sconforto del paziente, in un momento in cui l’analisi procede bene ed è in corso un lavoro costruttivo, appare un sogno che rivela uno stato della mente molto primitivo e regressivo.

Ciò che caratterizza questi sogni è la sensazione di profonda delusione del sognatore al risveglio e la paura di trovarsi nuovamente al punto di partenza. Se l’analista riesce a tollerare la violenza iniziale che proviene dal materiale onirico e ad elaborarla con il paziente, egli riconosce nell’apparente tornare indietro un modo per fronteggiare le angosce psichiche e giungere ad un livello di integrazione più elevato e più ricco.

Quinodoz spiega, attraverso numerosi esempi clinici ed il richiamo agli orientamenti più recenti in psicoanalisi, come è giunto a considerare proprio questi sogni un passo avanti verso l’integrazione della psiche del paziente, definendoli “ i sogni che voltano pagina“.

Jean Michel Quinodoz è psicoanalista e lavora a Ginevra. Membro didatta della Società Svizzera di Psicoanalisi e dell’International Psychoanalytical Association fondata da Freud, è redattore responsabile per l’Europa dell’International Journal of Psychoanalysis .


Condizioni d’ uso del materiale pubblicato nella guida



www.sogniesegni.it